PRIMA SQUADRA – Quarti di finale Coppa Veneto – A.S.D. Calcio Marghera Vs. Campodorese 2-1

SI VOLA IN SEMIFINALE!!!

Pericolo nebbia in via della Fonte a circa quaranta minuti dall’ inizio, poi diradata e inizio regolare. Alta la posta in palio e formazioni guardinghe nei primi minuti, al 6° circa, ospiti che battono due angoli consecutivi senza sviluppi pericolosi per il Marghera. Al 10° Campodorese in contropiede ma tiro finale malamente fuori con Tasso a controllare la traiettoria. Dopo due incursioni pericolose, una per parte, al 12° circa locali in vantaggio, grande discesa di Dentice sulla sinistra, palla messa in mezzo e Peron Andrea non sbaglia dall’interno dell’area, locali in vantaggio. Al 20° azione insistita in avanti dei locali con due colpi di testa in rapida successione, di cui l’ultimo alzato sulla traversa dal portiere. Pochi minuti dopo ospiti che reclamano un calcio di rigore per un pallone messo in mezzo intercettato da un difensore locale sembra con una mano. Al 40° pareggio a sorpresa degli ospiti, pallone alto preso tranquillamente da Tasso, molto probabilmente però all’interno della porta e il direttore di gara ha subito indicato senza tentennamenti il centro del campo. Nel secondo tempo avvio shock per la Campodorese, calcio d’inizio del Marghera con due passaggi, Dentice s’invola verso la porta avversaria e con un tiro non potente ma preciso, gonfia la rete, con la complicità del portiere ospite, non sono passati neanche trenta secondi dal calcio d’inizio, vero colpo da ko. Ospiti che abbozzano una reazione ma non più di tanto e si rendono pericolosi con tiro finito alto dopo un’indecisione dei ragazzi di mister Zanetti. Dal trentesimo Campodorese più attiva in avanti e due buone ripartenze sono state fermate dai difensori del Marghera con due falli tattici a cui sono seguite le relative ammonizioni, a seguire calcio di punizione, staffilata di un attaccante ospite con buona risposta del portiere locale e difesa poi a liberare. Al 40° tiro dei locali che non ha impensierito il portiere ospite. Ci si aspettava qualcosa di più dalla Campodorese, come reazione, dopo il secondo gol subito a freddo, ma nulla di rilevante fino al 45° + 4 di recupero e i ragazzi del presidente Cosmo accedono meritatamente al turno successivo. Partita sostanzialmente corretta e di tutta tranquillità per i locali, specialmente, a mio avviso, se raffrontata con quella del turno precedente contro il Loreggia. Ora si attendono i sorteggi di semifinale. Bravi ragazzi.